header photo

Seguici su Facebook e su Twitter!

 

Domenica 26 giugno: Orto sinergico

Domenica 26 giugno, dalle 9:00 alle 17:00
la Scuola di Multifunzionalità Agricola Familiare
in collaborazione con l’agronomo Pietro Castellani
presenta il primo corso teorico e pratico “Orto sinergico. Coltivare secondo natura”

Lo scopo dell’orto sinergico è coltivare escludendo tutti gli impatti negativi sull’ambiente: apprenderemo assieme un metodo di coltivazione che promuove meccanismi di autofertilità del terrenosena bisogno di arare, concimare o separare le piante, mettendole in relazione in modo compatibile e collaborativo tra loro.

Programma:
ore 9:00-12:00: Orto sinergico: teoria.
ore 12:30-14:00: Pranzo.
ore 14:00-17:00: Orto sinergico: pratica in campo.

Quota di partecipazione: 25 € a persona. Prenotazione obbligatoria.

 

Martedì 28 giugno ore 20.00

Festa dei SS. Pietro e Paolo, della mano e della parola

(artigiani e giornalisti e rito della Barca di San Pietro)

presentazione dei Santi

ore 20:30 cena di magro mangià ad campagna 25,00€

ore 22.30 osservazione notturna della volta celeste.

Per tutto il mese di luglio, ogni venerdì sera un appuntamento di cinema all’aperto: 5 proiezioni cinematografiche con capolavori dedicati alla famiglia.

1° luglio: Una storia vera

8 luglio: Pomodori verdi fritti alla fermata del treno

15 luglio: The Blues Brothers

22 luglio: Fratello, dove sei?

29 luglio: Little Miss Sunshine

Ogni proiezione sarà accompagnata da un Apericena a tema con prodotti dell’azienda agricola familiare elilu. Le proiezioni sono organizzate in collaborazione con il Circolo del cinema Il cirro capriccioso.

Inizio ore 20:00

Apericena 20 €

 

I sabato sera naso all’insù: i nostri occhi saranno rivolti al cielo di luglio… cena seguita da osservazione del cielo a occhio nudo e con i telescopi con serate dedicate a:

2 luglio: Giove

9 luglio: Marte

16 luglio: Luna

23 luglio: Saturno

30 luglio: Via Lattea

Inizio ore 20:00

Cena di campagna con menù degustazione + osservazione del cielo 25 €

 

Tutte le domeniche merenda in fattoria con visita e accudimento degli animali, accompagnati dal racconto dedicato ai santi (e non solo) della tradizione agricola:

3 luglio: Festa di S. Tommaso

10 luglio: Festa di S. Benedetto da Norcia

17 luglio: Festa di Andreij Rublev

24 luglio: Festa di S. Giacomo

31 luglio: Festa di S. Ignazio e Lugh, Festa del Pane

Inizio ore 15:00

Merenda di campagna a consumo

 

Speciale martedì 12 luglio dalle 6:00 alle 14:00 Festa della Madonna del grano - 2° anno

Programma: Rosario all’alba con colazione di campagna - Raccolta del Grano antico Verna e Senatore Cappelli e distribuzione delle fascine - Mattinata in cascina - Prima molitura - Pranzo. Quota di partecipazione alla giornata 35,00€

 

Inoltre, anche per piccoli gruppi, l’Agriturismo Mangià ad campagna è aperto tutto luglio! Prenotazione obbligatoria.

Vi aspettiamo!!

Info e prenotazioni: info@elilu.it - 331 2350540 - 389 1358919

Sabato 30 aprile ore 15.00

elilu ha inaugurato la

Scuola di Multifunzionalità Agricola Familiare

 

Il progetto, ben visibile dalla A21 Torino-Piacenza tra i caselli di Voghera e Tortona e a 5 minuti dal casello di Castelnuovo Scrivia sulla A7 Milano-Genova, è partito nel 2013 e ha portato oggi alla realizzazione di una piccola fattoria familiare autarchica, realizzata intorno all’edicola della Madonna del grano che custodisce anche Bellelilu, la campana che suona ancora all’alba, al mezzogiorno e mezzo e al tramonto.  In pochi ettari di terreno (circa 100 pertiche) si articolano le stalle in cui sono allevate vacche e vitelli di razza varzese e cabannina, maiali neri di Garlasco (pursè negar), galline ovaiole bionde piemontesi e le due cavalle fattrici quarter e frisone, alimentati al pascolo e con fieno aziendale.

Le produzioni aziendali, che si completeranno nei prossimi mesi, spaziano dai grani antichi (grano tenero Verna, grano duro Senatore Cappelli e un farro dicocco) a diversi mais tradizionali (gli spinati, il glass gem corn e diverse varietà antiche di ottofile, tortonese e non solo) conservati ad azoto, puliti e moliti a pietra a germe vivo nel mulino aziendale. La linea del latte prevede un caseificio in cui si producono latte, burro, yogurt, formaggi e gelato. Nel frutteto sono custodite oltre 100 varietà di frutti antichi, nella piccola vigna 20 varietà di uva da tavola e nell’orto almeno 100 varietà oltre alle officinali e piante tintorie: sono oltre 300 le varietà conservate complessivamente in azienda. È stata attrezzata una cucina professionale per il piccolo agriturismo, due piazzole per accogliere i camper e un grande circo in cui da due anni, con le edizioni la ricotta, sono proposti eventi agriculturali e in cui anche quest’anno si svilupperà un calendario di oltre 30 appuntamenti nella sola estate.

“Abbiamo costruito questo luogo per le generazioni presenti e future. -dice elisa gastaldi, 34 anni, titolare dell’azienda agricola elilu- Scuola, etimologicamente, è il luogo in cui ci si dedica ad altre  faccende diverse dal lavoro, è il luogo in cui ci fermiamo per coltivare noi stessi e crescere nei nostri interessi, nelle nostre passioni e in ciò che riteniamo importante per noi e per il mondo che ci circonda. Abbiamo perso per strada il valore della parola scuola, spesso ingessato nell’immagine dell’insegnante che monta in cattedra: la scuola è un’opportunità di crescita e di scoperta per tutti, è occasione di dialogo in cui tutti abbiamo la possibilità di imparare con umiltà.”

Alla scuola si affianca l’impegno de il terzo giorno - agricultura: “L’associazione di volontariato, già attiva dal 2015, si occupa di integrare l’agricoltura con le esigenze sociali del territorio in profonda e rapida trasformazione. -dice Sonia Superti, Presidente dell’organizzazione- L’anno scorso, attraverso un orto sociale di quasi un ettaro, abbiamo dato vita a una prima esperienza rivolta in particolare a persone che hanno perso il lavoro in età non più giovane e oggi l’associazione, attraverso la scuola di multifunzionalità agricola, acquisisce uno strumento unico e innovativo per riavvicinare le persone o le famiglie, che hanno perso la speranza di essere di nuovo protagonisti attivi della propria vita sociale e personale, a un modello di agricoltura formato famiglia, quella dei nostri nonni, che viene riproposta loro in chiave moderna come modello di sviluppo ecologico e sostenibile nonché come modello di lavoro e di vita unico e imparagonabile”.

Alla presenza delle autorità locali e dei tanti Amici è stata inaugurata e benedetta l’ala est che contiene tutti i nuovi laboratori di trasformazione ed è stata l’occasione per visitare l’azienda con i laboratori e prendersi cura insieme degli animali: non sono mancati un saluto di benvenuto e una sana merenda di campagna!

elilu Scuola di Multifunzionalità Agricola familiare… la campagna vicino a casa!

creare sito web Sito web creato con Mysito.Info