header photo

Seguici su Facebook e su Twitter!

 

Agosto da elilu!

Sabato 20 agosto ore 17.30

Festa di S. Bernardo da Chiaravalle, degli agricoltori

17:30 Accudimento degli animali

20:30 Cena mangià ad campagna 30,00€

Per offrirVi il servizio migliore e per evitare sprechi Vi chiediamo di prenotare telefonicamente entro mercoledì 10, via email oppure tramite facebook (elilu agricultura da circo)

 

Domenica 21 agosto ore 17:00

17:00 Merenda di campagna e accudimento degli animali

 

Sabato 27 agosto ore 17.30

17:30 Accudimento degli animali

20:30 Cena mangià ad campagna 30,00€

Per offrirVi il servizio migliore e per evitare sprechi Vi chiediamo di prenotare telefonicamente entro mercoledì 10, via email oppure tramite facebook (elilu agricultura da circo)

 

Domenica 28 agosto ore 10:00-14:00

Corso La cucina del riuso

Domenica mattina alle ore 10:00 la Scuola di Multifunzionalità Agricola Familiare di elilu propone il terzo dei corsi (dopo l'Orto sinergico e Impariamo a fare il gelato) dedicato alla cucina più attuale ed ecologica, la cucina del riuso, con una guida d'eccezione, Alida Bazzini, autrice di Mangià ad campagna. Ricette della tradizione contadina (prefazione di Carlo Petrini).

Impareremo a scegliere le materie prime (tutte prodotte in azienda), prepararci le basi e realizzare diverse preparazioni per ottenere un intero menu della cucina delle nostre nonne.

Alla fine della mattinata, condivideremo assieme il pranzo preparato per confrontarci assieme sul risultato.

Quota di partecipazione. Corso + pranzo: 20 €; oppure Corso + pranzo + libro dedicato: 30 €.

Prenotazione obbligatoria a info@elilu.it o 331 2350540 o 389 1358919.

Alcune notizie... Alida Bazzini è nata a Milano nel 1953. Vive a Canneto Pavese da sempre e per trent’anni è stata insegnante (tra l’altro, di scienza degli alimenti, merceologia, igiene e dietologia).

Domenica 28 agosto ore 17:00

17:00 Merenda di campagna e accudimento degli animali

Sabato 30 aprile ore 15.00

elilu ha inaugurato la

Scuola di Multifunzionalità Agricola Familiare

 

Il progetto, ben visibile dalla A21 Torino-Piacenza tra i caselli di Voghera e Tortona e a 5 minuti dal casello di Castelnuovo Scrivia sulla A7 Milano-Genova, è partito nel 2013 e ha portato oggi alla realizzazione di una piccola fattoria familiare autarchica, realizzata intorno all’edicola della Madonna del grano che custodisce anche Bellelilu, la campana che suona ancora all’alba, al mezzogiorno e mezzo e al tramonto.  In pochi ettari di terreno (circa 100 pertiche) si articolano le stalle in cui sono allevate vacche e vitelli di razza varzese e cabannina, maiali neri di Garlasco (pursè negar), galline ovaiole bionde piemontesi e le due cavalle fattrici quarter e frisone, alimentati al pascolo e con fieno aziendale.

Le produzioni aziendali, che si completeranno nei prossimi mesi, spaziano dai grani antichi (grano tenero Verna, grano duro Senatore Cappelli e un farro dicocco) a diversi mais tradizionali (gli spinati, il glass gem corn e diverse varietà antiche di ottofile, tortonese e non solo) conservati ad azoto, puliti e moliti a pietra a germe vivo nel mulino aziendale. La linea del latte prevede un caseificio in cui si producono latte, burro, yogurt, formaggi e gelato. Nel frutteto sono custodite oltre 100 varietà di frutti antichi, nella piccola vigna 20 varietà di uva da tavola e nell’orto almeno 100 varietà oltre alle officinali e piante tintorie: sono oltre 300 le varietà conservate complessivamente in azienda. È stata attrezzata una cucina professionale per il piccolo agriturismo, due piazzole per accogliere i camper e un grande circo in cui da due anni, con le edizioni la ricotta, sono proposti eventi agriculturali e in cui anche quest’anno si svilupperà un calendario di oltre 30 appuntamenti nella sola estate.

“Abbiamo costruito questo luogo per le generazioni presenti e future. -dice elisa gastaldi, 34 anni, titolare dell’azienda agricola elilu- Scuola, etimologicamente, è il luogo in cui ci si dedica ad altre  faccende diverse dal lavoro, è il luogo in cui ci fermiamo per coltivare noi stessi e crescere nei nostri interessi, nelle nostre passioni e in ciò che riteniamo importante per noi e per il mondo che ci circonda. Abbiamo perso per strada il valore della parola scuola, spesso ingessato nell’immagine dell’insegnante che monta in cattedra: la scuola è un’opportunità di crescita e di scoperta per tutti, è occasione di dialogo in cui tutti abbiamo la possibilità di imparare con umiltà.”

Alla scuola si affianca l’impegno de il terzo giorno - agricultura: “L’associazione di volontariato, già attiva dal 2015, si occupa di integrare l’agricoltura con le esigenze sociali del territorio in profonda e rapida trasformazione. -dice Sonia Superti, Presidente dell’organizzazione- L’anno scorso, attraverso un orto sociale di quasi un ettaro, abbiamo dato vita a una prima esperienza rivolta in particolare a persone che hanno perso il lavoro in età non più giovane e oggi l’associazione, attraverso la scuola di multifunzionalità agricola, acquisisce uno strumento unico e innovativo per riavvicinare le persone o le famiglie, che hanno perso la speranza di essere di nuovo protagonisti attivi della propria vita sociale e personale, a un modello di agricoltura formato famiglia, quella dei nostri nonni, che viene riproposta loro in chiave moderna come modello di sviluppo ecologico e sostenibile nonché come modello di lavoro e di vita unico e imparagonabile”.

Alla presenza delle autorità locali e dei tanti Amici è stata inaugurata e benedetta l’ala est che contiene tutti i nuovi laboratori di trasformazione ed è stata l’occasione per visitare l’azienda con i laboratori e prendersi cura insieme degli animali: non sono mancati un saluto di benvenuto e una sana merenda di campagna!

elilu Scuola di Multifunzionalità Agricola familiare… la campagna vicino a casa!

creare sito web Sito web creato con Mysito.Info